Batteria agli Ioni di Litio TESLA

Finalmente TESLA presenta le  batterie agli ioni di Litio per gli impianti fotovoltaici 

Giovedì scorso è stata svelata la nuova linea di prodotti con cui il Tesla entra nel mercato dei sistemi di accumuli stazionari. Come previsto – dopo aver parlato della necessità di una rivoluzione del sistema energetico – il CEO Elon Musk ha annunciato il lancio di batterie per il residenziale, da abbinare al fotovoltaico e di un sistema scalabile per utility e utenti più grandi.

La batteria destinata a lavorare con il solare si chiama Powerwall. Prodotta in due versioni – da 7 e da 10 kWh – verrà commercializzata verso la fine dell'estate con prezzi agli installatori – dunque esclusi inverter e installazione – di 3000 e 3500 dollari (cioè circa 2.700 e 3.140 euro). Le vendite in Europa inizieranno dalla Germania.

Powerwall è un pacco batterie agli ioni di litio, provvisto di un sistema per il controllo della temperatura (il rischio di incendio nelle batterie al litio non può essere sottovolatutato) e di un'interfaccia in grado di dialogare con un inverter. Pesa 100 chili e misura 130 centimetri per 86, è profondo solo 18 centimetri (vedi grafica, cortesia Tesla), si può installare sia all'interno che all'esterno.